lunedì 28 aprile 2014

Pomodoro di Pachino IGP





 
Il Pomodoro di Pachino IGP è oramai da molti anni apprezzato dai consumatori italiani ed esteri per le sue specifiche caratteristiche qualitative, che lo rendono ben riconoscibile rispetto ad altri prodotti simili sul mercato. Il sapore e la sapidità della polpa, nonché la sua consistenza, sono sicuramente la qualità principale che ne ha decretato il successo. Ma anche altri aspetti,  quali il colore intenso, la croccantezza e la lucentezza della buccia non sono da sottovalutare. Per gli addetti ai lavori, la sua lunga durata post raccolta lo rende particolarmente prezioso, dato che riesce a resistere ai lunghi percorsi giungendo anche dopo molti giorni dalla raccolta sui mercati europei con tutte le sue qualità inalterate. Da qualche anno poi, alcune ricerche scientifiche hanno fornito un ulteriore “valore aggiunto” a questo ortaggio, ovvero una accertato contenuto di antiossidanti e di vitamine, in misura nettamente superiore ad altri promodori analoghi, che hanno catalizzato l’attenzione degli alimentaristi sul pomodoro di PachinoIGP,  consigliato da molti esperti come alimento di particolare valore salutistico e nutritivo.
 Il Consorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino IGP ha lo scopo di difendere e promuovere la reputazione e il nome dell'autentico pomodoro di Pachino IGP, contrastando con azioni legali i numerosi tentativi di contraffazione su scala nazionale, ma anche di operare all'interno della filiera per garantire una produzione qualitativamente sempre più alta del nostro prodotto, partendo dal controllo sui nostri associati e facendo applicare il disciplinare di produzione.

ALT tag




Pomodoro di Pachino IGP “Costoluto” Frutto di grandi dimensioni, leggermente schiacciato, esteticamente molto attraente, dalle coste marcate, di colore verde molto scuro e brillante. E' caratterizzato da una polpa morbida e il sapore risulta piacevolmente aromatico. La raccolta puo' iniziare quando buona parte del frutto vira dal verde al rosso. Questa tipologia ha conquistato il favore del consumo nazionale sostituendo nel periodo invernale (periodo ottimale per la produzione di questa tipologia) il tondo insalataro. Il pomodoro costoluto evidenzia le migliori caratteristiche se coltivato in terreni la cui salinità è molto alta. E' una delle tipologie che ha contribuito notevolmente all'ottima reputazione del pomodoro di Pachino IGP, storicamente uno dei prodotti più richiesti sul mercato e caratteristici dell'area geografica di coltivazione, in particolare delle aree ad alta salinità di falda tipici della zona costiera di Pachino, Portopalo di Capo Passero ed Ispica.



ALT tag


Pomodoro di Pachino IGP “Ciliegino” Caratteristico per l’aspetto “a ciliegia” su un grappolo a spina di pesce con frutti tondi, piccoli, dal colore eccellente e il grado brix elevato. Contiene significative quantità di licopene, un antiossidante le cui proprietà salutistiche sono state evidenziate in numerosi studi scientifici. Il Licopene svolge infatti un ruolo cruciale nella prevenzione di alcuni tumori, tra cui il cancro del colon. Alcuni autori hanno riportato che un consumo abbondante di pomodoro ciliegino e' inversamente correlato con il rischio di insorgenza di tumori dell’apparato digerente e della prostata. Inoltre sono stati svolti altri approfondimenti riguardo agli effetti benefici del Licopene sia nell’ambito delle malattie infettive, sia nei disturbi dermatologici. Contiene anche una buona dose di vitamina C, ad azione riparatrice e rigeneratrice su tutte le cellule dell'organismo. La sua ottima resistenza post raccolta lo ha reso il pomodoro ideale per i piccoli snack fuori pasto, di grande aiuto nei regimi dietetici per il basso apporto calorico.


ALT tag




 Pomodoro di Pachino IGP “Tondo liscio” Piccolo e rotondo, di colore verde scuro, inconfondibile per il gusto molto marcato. Si presenta in forma sferica e regolare, di piccola pezzatura ed ha una particolare colorazione peculiare che va dal colore rosso acceso al verde intenso in prossimità del picciolo. E’ molto apprezzato dai consumatori d’oltralpe. I suoi frutti sono di consistenza ineguagliabile. Apprezzato per la sua resistenza post-raccolta, presenta una polpa croccante e un colore brillante ed attraente. Ha un gusto armonico ed equilibrato dovuto ad una perfetta armonia tra acidità e grado zuccherino.Per apprezzarne le qualità è consigliato mangiarlo crudo. E ' utilizzato in cucina per arricchire insalate e contorni. Ottimo a spicchi, conditi con olio extra vergine di oliva e sale.


ALT  tag

Ho avuto il piacere di gustare tre delle quattro tipologie di Pomodoro Pachino IGP  un prodotto eccellente tutto made in italy che non può mancare sulle nostre tavole, ricco di antiossidanti dalle  importanti proprietà antitumorali.


ALT tag


 Ecco una ricetta semplice e facile da preparare, vi bastano pochi ingredienti per ottenere un primo leggero dal gusto delicato, perfetto in questa stagione.

ingredienti per 5 persone:
  • 300 gr. riso
  • 300 gr gamberetti
  • 200gr. Pomodoro di Pachino IGP ciliegino
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • due cucchiai di mais
Lavate e tagliate il pomodorino ciliegino  e mettetelo in una ciotola unendovi olio, sale e mais e lasciate insaporire, nel frattempo  cuocere il riso, potete unire i gamberetti   negli ultimi minuti di cottura del riso, ultimata la cottura unite   gli ingredienti.
E' un piatto  perfetto da gustare  sia caldo che freddo, con il buon sapore di ingredienti freschi e genuini ,  ideale anche per un pasto fuori casa!


ALT tag


Per il secondo piatto invece ho scelto di  prepare le melanzane  grigliate con ripieno di pomodoro di Pachino IGP Costoluto, un accostamento  di ingredienti semplici ma dal gusto unico.


ALT tag

ALT tag

Per maggiori informazioni vi invito a visitare il sito Pomodoro di Pachino IGP.